in

Nikkor Z 50mm f/1.2 S e Nikkor Z 14-24mm f/2.8 S: presentazione settimana prossima?

Nikkor Z 50mm f/1.2 S e Nikkor Z 14-24mm f/2.8 S sono due obiettivi realizzati da Nikon che arriveranno sul mercato entro pochi giorni, secondo le indiscrezioni. Questo permetterà al produttore nipponico di ampliare la gamma di soluzioni per tutti gli acquirenti delle mirrorless full-frame.

Attualmente la gamma di obiettivi Nikon Z in Italia prevede due ottiche fisse da 50 mm (circa): il Nikkor Z 50mm f/1.8 S e il grande e costoso Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct. Quindi il nuovo Nikkor Z 50mm f/1.2 S permetterebbe di avere un’ottica più luminosa senza arrivare all’estremo del Noct (con anche un vantaggio in termini di costi).

Le caratteristiche tecniche (presunte) per il Nikkor Z 50mm f/1.2 S riportano di una struttura resistente contenente 17 elementi suddivisi in 15 gruppi con due lenti ED e tre lenti asferiche. Per migliorarne l’usabilità ci sarà un piccolo display OLED integrato come già visto su altre ottiche del produttore. Le dimensioni saranno di 90 x 150 mm, simili a quelle dello zoom 24-70mm f/2.8. Non mancherà poi un pulsante funzione (Fn) e ovviamente sarà a prova di condizioni meteo avverse. Nonostante l’apertura “spinta” a f/1.2, non farà parte della linea Noct, come vociferato in precedenza.

Per quanto riguarda invece lo zoom grandangolare Nikkor Z 14-24mm f/2.8 S, sempre stando alle indiscrezioni, quest’ottica sarà più piccola e leggera del corrispettivo AF-S 14-24mm f/2.8G ED (che misura 98 x 131,5 mm per 1 kg di peso). Quest’ottica è anche pensata per le riprese e non solo per le fotografie: non ci sarà focus breathing o focus-shift e avrà un autofocus veloce e silenzioso. Nonostante la lunghezza focale minima di 14 mm la lente più esterna sarà poco curva e potrà alloggiare filtri convenzionali (da 112 mm). Ci sarà comunque la possibilità di montare filtri nella zona posteriore.


Fonte: http://feeds.fotografidigitali.it/rss_fotografia.xml


Tagcloud:

Catturata la prima fotografia da 3,2 Gigapixel, ma è per scopi scientifici!

Una stanza al buio: il debutto con Fabiani e Zarlocchi al Teatro degli Audaci